Asia-Files: Corte suprema indiana disarma le truppe speciali anti-naxaliti

Migliaia di giovani assoldati per combattere i ribelli naxaliti del Chattisgarh, diventando Special Police Officers, si sono macchiati di crimini orribili. Ora la Corte Suprema li ha dichiarati illegali, gettandoli nuovamente nella disoccupazione, prede della vendetta naxalita. 

La censura che esiste solo quando conviene, ancora sull’incidente di treno

Due settimane fa a bordo del Maglev, il treno a levitazione magnetica che porta dall’aeroporto di Shanghai alla prima fermata di metropolitana disponibile a Pudong, osservando la velocità raggiunta, circa 300 km all’ora, un dirigente di un’importante azienda cinese sottolineava la bellezza della rapidità, dell’immediatezza del trasporto, della tecnologia a disposizione, specificando: “peccato che in Europa non si possa usare”.

Il web cinese non ci crede.

Un guasto causato da un fulmine sarebbe alla base della collisione tra due treni ad alta velocità, lungo la tratta Hangzhou e Wenzhou, nella provincia costiera del Zhejiang. Il bilancio delle vittime è di almeno 43 morti e 192 feriti. I cittadini cinesi, però, avanzano dubbi sulla versione ufficiale fornita dal ministero dei Trasporti.