Caratteri cinesi – Le principali riforme economiche

La pubblicazione del documento completo del Terzo Plenum ha chiarito obiettivi, metodi, principi riforme cinesi. Parlando di economia, sono tre le riforme chiave: quella agraria, strettamente connessa all’urbanizzazione; quella del settore finanziario, indispensabile per una maggiore integrazione nei mercati internazionali e per favorire l’economia di mercato; la riforma delle imprese statali, che continuano ad ostacolare la compiuta realizzazione di una economia di mercato in Cina.

Caratteri Cinesi: Occupy Wall Street, con gli occhi dei cinesi

Per via dei suoi ideali, Yang Hengjun è un soggetto molto spesso chiamato in causa all’interno del dibattito politico-sociale attivo sulla rete cinese da circa un decennio, tra i sostenitori della scuola di pensiero liberale e gli orientamenti più radicali dell’ultrasinistra e dei nazionalisti, entrambi diffidenti – sebbene per motivi diversi – verso il criticismo diretto contro il sistema cinese dai media e dall’opinione pubblica occidentale. 

LA FOTO: La loro festa della Repubblica

E stata "la" settimana di vacanza in Cina: quella della festa della Repubblica, la più lunga dell’anno. Milioni di persone sui treni, un intero paese in movimento, metropoli svuotate e subito riempite, misure logistico-strutturali notevoli per garantire l’ordine di questo evento annuale. Nelle città, oltre i turisti tanti ragazzi in divisa per controllare l’ordine. Immancabili le manifestazioni: usare eventi passati per commemorare poteri odierni.

Caratteri Cinesi: Ai Weiwei sull’arte cinese contemporanea

Il testo che presentiamo, 中国当代艺术的困境与转机 , estratto dal volume «此时此地, Time and Place», (Guilin, 2010, pagg. 8-13), è stato scritto come introduzione alla Mostra di arte contemporanea cinese – collezione Sigg, tenutasi presso l’UC Berkeley Art Museum nel settembre 2004.

Caratteri Cinesi: “I furbi come Ai Weiwei non hanno proprio niente a che fare con uno come Bin Laden”

La versione ufficiale tutt’altro che accurata nel ricostruire le circostanze della morte di Bin Laden ha provocato la reazione degli internauti cinesi. Sulla rete sono apparse analisi distaccate sul calcolo politico americano, affiancate da una spontanea simpatia per lo sceicco caduto e da fugaci dubbi sulla realtà del decesso. Il post di Han Song, scrittore di fantascienza di professione, ne è un brillante esempio…

Caratteri Cinesi: la morte di Bin Laden e i nazionalisti cinesi

Il post che vi proponiamo ha avuto un’ampia circolazione negli ambienti intellettuali e nazionalisti cinesi. L’autore, Jingdi Wangtian, specialista delle relazioni internazionali, si sofferma sulla difficile posizione militare statunitense in Asia centrale. L’analisi punta a evidenziare come la morte di Bin Laden costituisca un ulteriore passo verso la legittimazione popolare del ritiro dall’Afghanistan, mettendo in rilievo come il vuoto lasciato in una delle aree di maggiore valore strategico al mondo possa essere rimpiazzato dalla Cina…